Saluti 2020

Andrea Burlandi - Presidente Fipav Lazio

Volley scuola 2020, Andrea Burlandi - Presidente Fipav Lazio Fatemelo dire con un pizzico d’orgoglio e di emozione: Volley Scuola è il nostro sogno più bello. Lo è perché dal 1994 si rivolge ai giovani, che sono il futuro della società in cui viviamo, e perché sa coniugare l’agonismo e la voglia di vincere - due componenti essenziali della pratica sportiva - con un’attenzione alle tematiche sociali senza eguali nel panorama italiano. Nelle palestre degli istituti superiori di Roma e provincia vivremo le emozioni del torneo insieme ad ACEA, azienda che condivide da 26 anni i nostri stessi valori ed è diventata molto più di uno sponsor. La definirei un’inseparabile e fedele compagna di viaggio, senza la quale questo sogno non sarebbe mai divenuto realtà.

Volley Scuola è sostenibilità ambientale, sensibilizzazione sull’uso consapevole dell’acqua, contrasto alla povertà educativa, lotta alle diseguaglianze.
In una parola: Cultura. In questa 27ª edizione abbiamo rafforzato il concetto attraverso la partnership con l’Università San Raffaele: vogliamo gettare un seme in grado di germogliare, creando spunti di riflessione destinati a far breccia nei cuori di studenti e professori.
Lo faremo, in particolare, attraverso dei seminari organizzati con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e focalizzati sul tema dell’alimentazione, per un mondo #FameZero. Confermati i concorsi dedicati agli studenti, oltre al riconoscimento istituzionale di MIUR, Regione Lazio, Roma Capitale, Città Metropolitana, Istituto per il Credito Sportivo, CONI Lazio e Comitato Italiano Paralimpico.

Energia, entusiasmo ed educazione: questa la nostra formula vincente.
Buon Volley Scuola a tutti!

Andrea Burlandi
Presidente Fipav Lazio

 

Michaela Castelli - Presidente di Acea S.p.A.

Volley Scuola 2020, Michaela Castelli - Presidente di Acea S.p.A.Un saluto caloroso agli studenti e agli insegnanti delle scuole superiori di Roma e dell’Area metropolitana che si confronteranno nella 27ª edizione del Torneo Volley Scuola - Trofeo Acea. Partecipare in qualità di sponsor a questo progetto significa per Acea offrire ai giovani un’esperienza formativa di crescita individuale e umana, di partecipazione sociale e responsabilità condivisa e di benessere psico-fisico.
Lo sport ci spinge a dare il massimo per raggiungere i nostri obiettivi, ma ci insegna anche a fare squadra e a riconoscere che abbiamo bisogno degli altri, aiutandoci quindi a superare gli individualismi per costruire una convivenza migliore. Lo sport è disciplina, fatica e sacrificio, ed è competizione per una vittoria che vi auguriamo di conquistare anche con la voglia di divertirvi.
Condividere emozioni ed esperienze in cui ciascuno può dare il proprio contributo è una dimensione che lo sport riesce naturalmente a creare e che dovrebbe estendersi anche agli altri ambiti della vita. Per l’edizione 2020 Acea conferma l’obiettivo di coniugare la competizione sportiva con l’educazione e la sensibilizzazione delle nuove generazioni sui temi della sostenibilità e della salvaguardia delle risorse naturali. Volley Scuola sarà promotore di un filo diretto di Acea con le scuole, in particolare nel corso della Giornata mondiale dell’Acqua, mediante un educational sul ciclo dell’acqua e sul risparmio idrico, cui sarà abbinato un concorso per ideare
uno slogan in grado di far riflettere i ragazzi sull’uso consapevole di questa preziosissima risorsa.

Michaela Castelli
Presidente di Acea S.p.A.

 

Nicola Zingaretti - Presidente della Regione Lazio

Volley Scuola 2020, Nicola Zingaretti - Presidente della Regione Lazio Torna Volley Scuola, lo storico torneo di pallavolo dedicato alle scuole superiori di Roma e Provincia. La Regione Lazio anche quest’anno sostiene la manifestazione assieme a FIPAV Lazio ed Acea, ed è accanto ai tantissimi studenti che porteranno la loro voglia di  tare insieme e la loro passione per lo sport in questa bellissima iniziativa. Il volley è uno sport particolarmente amato nella nostra regione, il secondo più praticato. È per questa capacità di coinvolgere e per lo spirito positivo che anima questo sport che la Regione  azio ha sempre guardato con interesse al mondo del volley.


Non a caso, proprio nell’ambito di Volley Scuola è nata una delle iniziative più importanti che abbiamo realizzato in questi anni, “Scuola di squadra”, con cui la Regione ha distribuito trentamila attrezzature in 230 scuole secondarie di secondo grado del Lazio e che, da quest’anno, coinvolgerà anche gli istituti comprensivi. Ci siamo dati l’obiettivo di incoraggiare la pratica sportiva, soprattutto tra i giovani. Lo facciamo stando accanto a chi lo sport lo promuove, lo pratica e lo ama: favorendo gli investimenti nell’impiantistica sportiva, ristrutturando palestre scolastiche nelle scuole e aprendone di nuove, perché lo sport sia sempre più accessibile e garantito a tutti, come fondamentale occasione di incontro, scambio e crescita per le nostre comunità.

Nicola Zingaretti
Presidente della Regione Lazio

 

Luciano Cecchi - Ideatore Volley Scuola

Volley Scuola 2020, Luciano Cecchi - Ideatore Volley ScuolaUn passato straordinario, ricordi a non finire, alunni e professori che da ventisette anni animano con slancio ed entusiasmo gran parte dell’anno scolastico regalandosi e regalandoci emozioni indimenticabili. Tutti insieme hanno costruito un evento unico, lo hanno fatto giocando un torneo che è diventato una magnifica storia sportiva italiana, partecipando a concorsi ispirati alla creatività, dando vita a percorsi di solidarietà e di impegno civile che prendono spunto da temi sociali che la FIPAV Lazio aggiorna ogni anno grazie a un fronte comune con Ministeri, Enti Locali e Istituzioni di altissimo profilo. Ma accontentarsi del passato, del quale pure siamo fieri, non basta. Abbiamo il dovere di rilanciare i valori che Volley Scuola porta con sé, farne un manifesto da tramandare alle giovani generazioni e ricordare loro che lo sport e l’impegno che essi profondono sul campo sono preziosi
compagni di viaggio per la vita. Rispetto delle regole e dell’avversario, voglia di divertirsi e rialzarsi dopo una sconfitta sono i paradigmi della vita civile che sarà.
Non dimentichiamo mai di ricordarlo ai nostri ragazzi.
Quando nel 1994 ebbi l’ispirazione per la prima edizione di Volley Scuola, mai avrei pensato a una cavalcata così esaltante e se essa s’è rivelata tale lo dobbiamo a tanti collaboratori, a Istituzioni illuminate e ai nostri  compagni di sempre, l’ACEA e il Corriere dello Sport. In bocca al lupo Volley Scuola.

Luciano Cecchi
Ideatore Volley Scuola

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni