Volley Scuola - Trofeo Acea: il Peano di Monterotondo esce a testa alta

Al Liceo Scientifico Peano di Monterotondo non riesce l’impresa. La scuola della preside Roberta Moncado ha vinto 3-2 contro il Liceo Francesco d’Assisi nella gara di ritorno dei quarti di finale Open maschile del Volley Scuola-Trofeo Acea, senza però ribaltare il ko per 3-1 subito all’andata.

Si interrompe così il cammino di una delle squadre considerate favorite all’inizio del torneo, battuta soltanto due volte: nella prima gara contro il D'Assisi e nella sfida del girone iniziale contro il quotatissimo Pacinotti Archimede. "Abbiamo giocato davvero bene in tutto il torneo – ha commentato a fine gara la professoressa del Peano Eliana Bucci – Oggi purtroppo non eravamo al completo e alcune assenze si sono fatte sentire. Il primo set si è concluso 23-25 per loro, ma non ci siamo arresi e dopo aver perso anche il secondo parziale abbiamo avuto la forza di rimontare e vincere".

 
La prof si rammarica con la consapevolezza che quest’anno il Peano - uno degli istituti che vantano più partecipazioni nel torneo scolastico - avrebbe potuto recitare un ruolo da protagonista fino in fondo: "Devo ammettere che vincere nell’edizione dei 25 anni sarebbe stato davvero speciale. La squadra è di ottimo livello, i ragazzi si sono impegnati tantissimo e a tutti loro vanno i nostri complimenti. Il Francesco D’Assisi ha meritato di passare il turno e siamo contenti che anche il prof. Luciano Mallozzi abbia detto che questa sfida era una sorta di finale anticipata. Guardiamo al futuro con tanto entusiasmo".
 
Bucci sottolinea l’impegno di due studenti in particolare: "La sorpresa in campo è stata Massimiliano Tocci che gioca nel Sempione e ha mostrato tutte le sue qualità. Un cenno di merito però va al palleggiatore e capitano Cristian De Gattis. Lui è tesserato della Volley Team Monterotondo e ha dato tantissimo dal punto di vista del gioco e della personalità. Mi aiutato nel guidare la squadra, è stato un leader e un bell’esempio di correttezza anche per i più piccoli". Il Peano esce a testa alta dalla competizione, ma lo fa con il sorriso della sua prof, dimostrando ancora una volta di aver compreso fino in fondo l'importanza del binomio pallavolo e scuola nella crescita dei ragazzi.
 
L’altra squadra qualificata della giornata è il Liceo Classico Vivona che ha battuto 2-3 il Liceo Vittorio Emanuele nella categoria Junior femminile, confermando una superiorità tecnica già emersa nella gara d’andata terminata 3-1. In attesa dell’omologazione ufficiale della Commissione Gare, hanno passato il turno Liceo F. D’Assisi, Liceo Morgagni, Marconi Civitavecchia e Pacinotti Archimede (Open maschile); Pacinotti Archimede (Open femminile), Charles Darwin e Via Salvini C Caposile (Junior maschile); Via Silvestri e Liceo Vivona (Junior femminile).

L'11-05 LE ULTIME SFIDE DEI QUARTI DI FINALE

OPEN F – RITORNO QUARTI

Liceo B. Touschek Grottaferrata – Teresa Gullace Talotta (and. 1-3)

Liceo Democrito – Liceo Majorana (and. 3-0)

Via Silvestri – Liceo Talete (and. 1-3)

 

JUNIOR F – RITORNO QUARTI

Villa Sora – Matteucci (and. 0-3)

Giordano Bruno – Liceo Montessori (and. 3-1)

 

JUNIOR M – RITORNO QUARTI

Liceo Virgilio – Liceo Vivona (and. 3-1)

Via Silvestri – G. Garibaldi (and. 3-1)

Volley Scuola – Trofeo Acea fa ancora centro: la lotta al bullismo si fa in classe

"Abbiamo così tante parole per comunicare e ne usiamo così poche, facendolo oltretutto in modo sbagliato. Penso che sia questo il problema più grande da cui nasce il bullismo". Flavia, la studentessa protagonista del docufilm mostrato dalla Polizia di Stato agli studenti del Liceo Manara di Roma, è partita da questa considerazione per raccontare l’enorme sofferenza che ha vissuto sulla propria pelle e il percorso che l’ha portata a denunciare chi compiva atti di bullismo nei suoi confronti.

 

Così la FIPAV Lazio ha detto ancora una volta "NO" al bullismo e al cyberbullismo, nel grande progetto inserito nell'ambito della 25a edizione del Volley Scuola-Trofeo Acea, portato avanti insieme al MIUR e alla Polizia di Stato, presente al seminario con i due relatori della polizia postale Fabrizio Abratis e Fabiano Curti. Ai giovani che hanno affollato l’aula magna del liceo classico del quartiere Monteverde vecchio è stato comunicato un importante messaggio di inclusione e solidarietà che parte dallo sport e dalle palestre e arriva sui banchi di scuola.

Dopo il saluto introduttivo della dirigente scolastica del Liceo Manara Paola Ebranati, di Alessandro Fidotti della FIPAV Lazio e dei docenti Raffaele Lombardi e Francesco Castiglione, i poliziotti Abratis e Curti hanno spiegato ai ragazzi cos’è il bullismo e come combatterlo attraverso la prevenzione e gli strumenti legislativi a disposizione. È stato mostrato un docufilm sul fenomeno: immagini che hanno emozionato tutti, dagli organizzatori agli studenti.

Durante la mattinata si è parlato anche del Mondiale di pallavolo maschile che si aprirà a Roma il 9 settembre con la partita tra Italia e Giappone. "Come Comitato Regionale e come Volley Scuola Trofeo Acea dobbiamo essere orgogliosi di aver ribadito nelle scuole il deciso no al bullismo e al cyberbullismo – ha dichiarato a margine dell’evento Alessandro Fidotti del Comitato Regionale FIPAV Lazio –  L’orgoglio nasce anche dal fatto che ben 20 istituti aderenti al Volley Scuola – Trofeo Acea hanno ospitato iniziative del genere. Lo sport, la pallavolo in questo caso, è il volano perfetto per i valori educativi in cui crediamo fortemente".

Volley Scuola - Trofeo Acea, i quarti di finale iniziano nel segno del Pacinotti Archimede

I quarti di finale d'andata del Volley Scuola – Trofeo Acea sono iniziati nel segno del Pacinotti-Archimede. La scuola allenata dal prof. Claudio Racciatti, qualificata tra le migliori 8 sia con i ragazzi che con le ragazze, ha battuto 3-0 il Liceo Classico Manara nel tabellone femminile. Tre set perfetti, chiusi sul 25-7, 25-14 e 25-9, a dimostrazione di una superiorità tecnica che andrà legittimata nella gara di ritorno (mercoledì 9 maggio alle ore 11) ma che è stata già dimostrata in un cammino fin qui perfetto. 

 
La scuola di Roma Nord. infatti, fin qui non ha perso neanche un set nel femminile. Nel girone di qualificazione il Pacinotti si è classificato primo davanti all’Aristofane e al Giorgi, con 4 vittorie per 3-0. Agli ottavi di finale stessa storia, ma contro il più quotato Liceo Catullo di Monterotondo, battuto 3-0 sia nella gara d’andata giocata a via Pasquariello che in quella di ritorno lontano da casa. Il Pacinotti corre verso un’altra annata d’oro nella competizione delle scuole di Roma e provincia, dopo i 4 titoli vinti nella categoria Open maschile negli ultimi 5 anni. Nell’edizione dei 25 anni il sogno può diventare realtà sia nel maschile che nel femminile.

Nel girone il Pacinotti si è classificato primo davanti all’Aristofane e al Giorgi, con 4 vittorie per 3-0. Agli ottavi di finale stessa storia, ma contro il più quotato Liceo Catullo di Monterotondo, battuto 3-0 sia nella gara d’andata giocata a via Pasquariello che in quella di ritorno lontano da casa. Il Pacinotti corre verso un’altra annata d’oro nella competizione delle scuole di Roma e provincia, dopo i 5 titoli vinti nella categoria Open negli ultimi 5 anni (2 la scorsa edizione). Nel Volley Scuola che festeggia 25 anni il sogno può diventare nuovamente realtà.

 

OPEN F – QUARTI DI FINALE

Pacinotti Archimede – Liceo Manara 3-0 (rit. 9/05)
Liceo Talete – Via Silvestri (and. 8/05 rit. 11/05)
Teresa Gullace Talotta – Liceo B. Touschek Grottaferrata 3-1 (rit. 11/05)
Liceo Majorana – Liceo Democrito (and. 7/05 rit. 11/05)

OPEN M – QUARTI DI FINALE

Liceo F. D’Assisi – Liceo Peano Monterotondo (and. 7/05 rit. 10/05)
Liceo GB Morgagni – L. Da Vinci Maccarese (and. 8/05 rit. 9/05)
Via Silvestri – IIS Marconi Civitavecchia (and. 5/05 rit. 9/05)
Pacinotti Archimede – Liceo Tullio Levi Civita (and. 4/05 rit. 9/05

JUNIOR F – QUARTI DI FINALE

Via di Saponara – Via Silvestri 0-3 (rit. 5/05)
Matteucci – Villa Sora (and. 7/05 rit. 11/05)
Liceo Montessori – Giordano Bruno (and. 7/05 rit. 11/05)
Liceo Vivona – Liceo V. Emanuele II 3-1 (rit. 10/05)

JUNIOR M – QUARTI DI FINALE

Charles Darwin – Liceo B. Da Norcia 3-1 (rit. 7/05)
G. Garibaldi – Via Silvestri 1-3 (rit. 11/05)
Liceo Vivona – Liceo Virgilio 1-3 (rit. 11/05)
Via Salvini Caposile – Giordano Bruno (and. 8/05 rit. 9/05)

Volley Scuola - Trofeo Acea: le ragazze del Manara ora possono sognare

Il Manara concede il bis ed entra nel tabellone dei quarti di finale Open femminile dalla porta principale. La squadra del professor Francesco Castiglione è una delle sorprese della 25a edizione del Volley Scuola - Trofeo Acea. Qualificata alle fasi finali come seconda del suo girone, negli ottavi ha rifilato un doppio 3-0 al Francesco D'Assisi, uno degli istituti storici del torneo. "Nel quartiere Monteverde-Portuense ci sono tante scuole molto forti soprattutto al femminile, come il Via Silvestri (ex Malpighi) e il Morgagni - ci ha raccontato il docente - e noi ora siamo una mina vagante. Stiamo sorprendendo tutti e questo è merito delle ragazze che hanno vinto partite difficili e combattute, come le due contro il D'Assisi".

Il Manara ha sempre giocato nella categoria Junior, ma quest'anno ha tentato l'avventura nel tabellone del torneo più competitivo, quello dove non ci sono limiti di atlete tesserate in campo. "Avevamo un buon gruppo e ci siamo detti, perché non provarci?". Mai azzardo fu più riuscito: Flavia Pisegna, Irene Olivieri, Benedetta Guidi, Alice Vianello e Ludovica Prili nel Marconi Stella; Valeria Sperandini nella Virtus Roma; Flavia Formoso e Sofia Andreani nel Vigna Pia; Serena Scognamiglio nel Volleyrò Casal de Pazzi; Chiara Guidi, Margherita Mochi e Silvia Pietropaoli, invece, non sono tesserate ma stanno dando comunque un grande contributo alla squadra.

"Si stanno divertendo e hanno formato un buonissimo gruppo - ha aggiunto Castiglione - Le vedo felici quando scendono in palestra e anche se in molte gare non partivamo favorite ho visto sempre tanto spirito di sacrificio e voglia di vincere. Chiunque scende in campo mi dà sicurezza. Facciamo molti cambi e troviamo sempre le ragazze pronte e disponibili". Ora c'è un sogno da inseguire, vincere il Volley Scuola - Trofeo Acea: "Alle ragazze ho chiesto di crederci perché nella pallavolo niente è impossibile".

I RISULTATI DEL 27/04

OPEN F - OTTAVI

L.S. FRANCESCO D'ASSISI - L.C. MANARA 0-3 (23-25 / 19-25 / 23-25) (andata 0-3)
Liceo Volterra - Touschek Grottaferrata 3-1 (25-19 / 25-16 / 19-25 / 25-21) (andata 0-3)

OPEN M - OTTAVI

Domizia Lucilla - Peano Monterotondo 3-1 (26-24 / 25-15 / 18-25 / 25-11) (andata 0-3)

JUNIOR F - OTTAVI

Emilio Sereni - Liceo Cl Vittorio Emanuele II 0-3 (12-25 / 6-25 / 11-25) (andata 0-3)

JUNIOR M - OTTAVI

Liceo Cl Virgilio - Liceo Cl. G. Cesare 3-0 (25-15 / 25-18 / 25-21) (andata 3-2)

I ragazzi del Francesco D'Assisi fanno sul serio al Volley Scuola - Trofeo Acea

Il Liceo Scientifico Statale Francesco D'Assisi è una delle scuole storiche del Volley Scuola-Trofeo Acea. L'Istituto di viale della Primavera (quartiere Centocelle) partecipa dalla prima edizione di 25 anni fa e anche quest'anno è protagonista sia nell'Open maschile che in quello femminile, le categorie in cui possono scendere in campo più di 2 atleti e atlete tesserati/e con società di pallavolo. 

Alle ragazze di Francesco Racanella servirà una grande impresa per ribaltare il 3-0 negli ottavi di finale di andata subito dal Liceo Manara (venerdì 27 aprile è previsto il ritorno), mentre i ragazzi del professor Luciano Mallozzi oggi hanno festeggiato la qualificazione ai quarti, dopo un doppio 3-1 al Liceo Russel. Il docente ha espresso grande soddisfazione per il percorso della squadra: "Fino ad ora grosse difficoltà non le abbiamo incontrate. Significa che i ragazzi sono forti e che hanno tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo a questa competizione. Contro il Levi Civita all'esordio abbiamo giocato la miglior partita vincendo 0-3, ma ogni vittoria significa qualcosa di speciale per noi".

Tra i talenti della scuola ci sono sicuramente Andrea Bertoletti della Roma 7 Volley e Gabriele Romeo che proviene dal Sales e milita anch'egli nella Roma 7: "Ogni giocatore dà un importante contributo in questo gruppo - ha aggiunto Mallozzi - ma loro due ci stanno davvero trascinando". Nella corsa finale al titolo conterà anche la storia e il medagliere. Il Francesco D'Assisi ha vinto 8 volte il Volley Scuola-Trofeo Acea e cerca l'assalto al Via Silvestri (ex Malpighi) che è in cima al medagliere: "Arrivati a questo punto ogni scuola è una possibile favorita. Dovessi sceglierne due direi il Pacinotti e il Peano di Monterotondo. Mi sembrano le più attrezzate per la vittoria finale".

 

I RISULTATI DI OGGI 

 

OPEN F - OTTAVI

Liceo Sc Galilei Civitavecchia - Liceo Sc Talete 0-3 (17-25 / 13-25 / 16-25) (andata 0-3)
L.L. Radice - Teresa Gullace Talotta 0-3 (17-25 / 11-25 / 23-25) (andata 0-3)

 

OPEN M - OTTAVI

Liceo Sc Vailati Genzano - Liceo Sc Tullio Levi Civita 2-3 (14-25 / 25-22 / 21-25 / 32-30 / 13-15) (rit. 28/04)
Liceo Sc B. Morgagni - Liceo T. Mamiani 3-1 (25-21 / 25-21 25-27 / 26-24) (andata 3-0)

 

JUNIOR F - OTTAVI

Liceo Cl Vivona - Leopoldo Pirelli 3-0 (25-19 / 25-13 / 25-15) (andata 3-0)
Matteucci - G. De Sanctis 3-0 (25-12 / 25-13 / 25-13) (andata 3-0)

 

JUNIOR M - OTTAVI

Liceo Cl. B. Da Norcia - Via Pedemontana 3-1 (25-15 / 25-19 / 24-26 / 25-10) (andata 3-0)
Liceo Cl. Vivona - Leopoldo Pirelli 3-2 (25-20 / 31-33 / 25-17 18-25 / 15-13) (andata 3-2)
Volley Scuola - Trofeo Acea: al Giordano Bruno una giornata speciale

Da una parte una palestra all’avanguardia, con due campi che sono stati teatro di una doppia sfida sportiva valida per “Volley Scuola – Trofeo ACEA 2018”, dall’altra – distante poco più di cento metri - un’Aula Magna gremita da oltre 300 alunni e alunne per il seminario della Polizia Postale contro il bullismo e il cyber bullismo. È stata la giornata del Giordano Bruno che ha battuto 3-0 contro il Via Emery nel Junior femminile e 3-1 il Margherita Hack di Morlupo nello Junior maschile prima di aprire le porte a un convegno che è stato sintesi straordinaria dei valori sportivi e didattico-educativi di cui lo storico torneo della FIPAV Lazio è da sempre portatore. 

Si è parlato di un fenomeno dilagante subdolo e difficilmente riconoscibile, perché, purtroppo, ancora non perfettamente inquadrato, quello del cyber bullismo. Le anime variegate del Volley Scuola Trofeo Acea hanno vissuto cosi una giornata simbolo, nello spazio idealmente tracciato tra una rete, quella che divide due porzioni di campo definite, e quell’altra, quella del web, dai tratti non geometrici e quindi non riconducile e regole certe, madre, purtroppo, di percorsi dolorosi e a volte mortali. Lo hanno detto a chiare lettere i due funzionari della Polizia Postale, Fabiano Curti e Fabrizio Abratis i quali, utilizzando come sfondo un docufilm dai toni forti, girato sulle vicende di una ragazza che ha trovato il coraggio di parlare, hanno ricordato che di bullismo si può morire.

Ecco, dunque, la funzione dello sport, quella di insegnare ad accogliere e a non respingere, a includere, a difendere i più deboli, poggiando su un grande lavoro di squadra. Grazie all’intervento di Alessandro Fidotti della FIPAV Lazio si è parlato anche di Mondiali e di concorsi del Volley Scuola – Trofeo Acea.

Volley Scuola - Trofeo Acea: il Virgilio vince la super sfida dei "classici" col Giulio Cesare

Sono 4 le partite che hanno infiammato la giornata del Volley Scuola - Trofeo Acea. Quattro sfide degli ottavi di finale di andata che hanno dato già chiare indicazioni in chiave qualificazione. Netta la vittoria in tre set del Da Vinci Maccarese contro il Majorana nell'Open M (in cui si possono schierare atleti tesserati senza limiti), ma da sottolineare anche le prove delle ragazze del Confalonieri De Chirico e del Via Silvestri che hanno battuto 3-1 rispettivamente il Via di Saponara e il Liceo E.Q. Visconti nel Junior.

Leggi tutto...

Volley Scuola - Trofeo Acea: al via gli ottavi di finale tra derby e grandi sfide

Il “Volley Scuola – Trofeo Acea”, torneo di pallavolo organizzato dalla FIPAV Lazio, è nel pieno della sua maturità e lo dimostra il grande spettacolo che si è visto nelle palestre degli istituti di Roma e provincia nei primi due mesi e mezzo di gare: quasi 150 scuole partecipanti, 358 match giocati ed emozioni a non finire. Dopo il grande spettacolo della fase a gironi, inizia oggi quella a eliminazione diretta con le prime tre partite degli ottavi di finale. Si parte con l’andata di Touschek Grottaferrata – Liceo Volterra, gara del tabellone Open femminile, e con l'insolita doppia sfida tra Leopoldo Pirelli e Liceo Classico Vivona che si affrontano sia nello Junior maschile che nello Junior femminile (le categorie che permettono ai prof. di inserire in squadra massimo due giocatori tesserati), alle ore 10 e alle 11.30 nella palestra dell’Istituto di via Rocca di Papa, a Roma.

Leggi tutto...

Volley Scuola - Trofeo Acea: la scuola Teresa Gullace Talotta continua a vincere. I risultati di mercoledì

Il Volley Scuola continua a regalare emozioni. Tante le gare andate in scena mercoledì, tra cui Teresa Gullace Talotta-Piaget Diaz, terminata 3-0 in favore delle padrone di casa. Le ragazze della scuola del quartiere Tuscolano sono sempre più prime nel girone A e venerdì, contro il Liceo Artistico Argan, si giocano il passaggio del turno. “Siamo molto contenti di come stanno andando le cose – racconta il professore di educazione fisica Roberto Raffio, che lavora a stretto contatto con la sua collega Emanuela Romanelli -. Tutto funziona alla perfezione, merito anche della Fipav Lazio. Le partite sin qui disputate sono state avvincenti e all’insegna della correttezza, il fatto che abbiamo sempre vinto ci rende ancora più felici”.

Leggi tutto...

Volley Scuola – Trofeo Acea: bene le squadre ospiti. Bodanza: “Che emozione battere il Nomentano!”

Inaugurata lunedì 12 febbraio la 25^ edizione del Volley Scuola – Trofeo Acea con tre gare disputate nelle palestre degli istituti di Roma e provincia. Nello Junior Maschile vittorie esterne per Liceo Classico Orazio e Paritario Pio XII, rispettivamente su Matteucci e Liceo Classico Plauto. Fa certamente notizia la sconfitta del Liceo Scientifico Nomentano Succursale guidato dal professor Daniele Romanazzi, docente di educazione fisica che lo scorso anno ha sfiorato con la sua squadra di vincere il quinto titolo consecutivo. Ad avere la meglio sullo scientifico è stato il Liceo Machiavelli della professoressa Antonella Bodanza.Non ci aspettavamo questo risultato”, ha commentato al termine del match l’allenatrice del Machiavelli. “Siamo partite con un pizzico di timore, eravamo a conoscenza del grande valore del Nomentano, anche se ha cambiato molte atlete in questi ultimi due anni. Siamo molto soddisfatte di questo risultato, sono stati due set molto tirati, loro hanno vinto il terzo parziale ma alla fine siamo riuscite a vincere. La speranza – ha concluso Antonella Bodanza – è di continuare con questo spirito, ogni gara è una storia a se, ma ce la metteremo tutta per fare bene in questo bellissimo torneo”. Soddisfatto nonostante il risultato il professor Romanazzi:Complimenti alle ragazze, ho visto cose interessanti in questa partita. Le cose cambiano, sono cambiate le atlete e quest’anno ho a disposizione un roster molto più fresco. Brave le ragazze del Machiavelli, certamente più mature e più esperte, ma non dobbiamo fermarci a questo risultato. Sono fiducioso per il torneo e sono certo che riusciremo a toglierci diverse soddisfazioni: lotteremo!”.

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni